dongle

I migliori dongle per smartphone per ampliarne le funzionalità

Ti piacerebbe trasformare il tuo smartphone in un vero e proprio pc per proiettare su schermi più ampi video e foto? Magari vorresti aumentare la memoria del tuo smartphone senza troppi artifizi? O forse vuoi migliorare la registrazione audio dei tuoi video? A tutte queste domande c’è una risposta: i dongle per smartphone. Si tratta di piccoli dispositivi esterni che si collegano allo smartphone tramite la USB Type-C o l’uscita Lightning migliorandone notevolmente le funzionalità ed aumentandone le potenzialità. Puoi scegliere tra numerosi dongle per smartphone che si adattano alle tue necessità ed alle tue esigenze.

Dongle per smartphone: come collegare un telefonino ad uno schermo più grande

Vuoi proiettare un video aziendale o rivedere le immagini della tua ultima vacanza direttamente sulla tv? Allora ti basta acquistare un piccolo adattatore capace di collegare la micro UBS/USB-Type-C dello smartphone Android o l’uscita Lightning dell’iPhone al televisore tramite l’HDMI.

Vuoi eliminare del tutto ogni ingombro fisico e collegare lo smartphone alla tv tramite wireless? In questo caso ti conviene dotarti di Chromecast per Android oppure di AirPlay per iPhone che trasmettono direttamente file, video e immagini dallo smartphone alla tv. Per funzionare correttamente sia lo smartphone che il dongle devono essere collegati ad una rete wifi.

Trasformare lo smartphone in un computer

Gli smartphone di ultima generazione hanno quasi le stesse potenzialità di un computer, ma naturalmente con delle caratteristiche “logistiche” diverse. Con degli appositi dongle puoi utilizzare uno smartphone come un computer con tutte le sue funzioni. Uno dei primi dongle di questo tipo lanciato sul mercato è Samsung DeX studiato per il Galaxy Note 8, dopodiché molte altre case produttrici ne hanno seguito l’esempio.

Lo smartphone va appoggiato su questa apposita base collegata allo schermo del computer tramite la porta HDMI. Per implementare ulteriormente le potenzialità e le funzionalità del dongle si possono collegare anche mouse e tastiera.

Come migliorare la registrazione audio dei video

I telefonini moderni sono in grado di registrare video in 4K con una grandissima qualità dell’immagine, ma la registrazione audio non è altrettanto performante. Per risolvere questo problema è sufficiente dotarti di un apposito dongle da collegare al jack audio da 3,5 mm o alla porta Lightning nel momento in cui stai registrando un video.

Per i dispositivi Android sono disponibili iRig Mic Cast (più economico) e Movo Shotgun (più caro). Per i dispositivi Apple la soluzione migliore è Shure MV88 che però ha un costo molto elevato. Questo dongle è indicato soprattutto per chi gira video in 4K per motivi professionali come fotografi, creativi e pubblicitari.

Come ascoltare musica senza il jack audio da 3,5 mm

A proposito di jack audio da 3,5 mm molti produttori ne stanno facendo a meno per fare spazio alle batterie più grandi e potenti. La soluzione sarebbe quella di acquistare cuffie wireless, ma esiste una valida alternativa: un dongle capace di trasformare la USB Type-C o l’uscita Lightning in un pratico jack audio da 3,5 mm. Le dimensioni del dispositivo sono molto contenute e non provocano alcun ingombro.

Come aumentare la memoria dello smartphone

Il tuo smartphone sta per esaurire la memoria e non dispone di una slot per inserire una scheda USB? Non c’è problema, ti basta acquistare una chiavetta da collegare alla porta USB-Type C dello smartphone Android o alla porta Lightning dell’iPhone. Assicurati prima che il tuo smartphone supporti l’OTG, cioè la tecnologia che consente di collegare un adattatore esterno al dispositivo.

About Redazione Online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.